Otorinolaringoiatria Specializzazioni - Studio Mora
17225
page-template-default,page,page-id-17225,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
TERAPIA DELLA VERTIGINE E RIABILITAZIONE CON LA REALTA’ VIRTUALE

La percezione che l’uomo ha dell’orientamento spaziale e del movimento del proprio corpo rispetto all’ambiente ed il controllo della postura dipende dall’interazione dei sistemi vestibolare, visivo e somatosensoriale: un conflitto tra questi sistemi determina una sintomatologia in cui la vertigine è il sintomo prevalente, causante talvolta un’inabilità nella vita quotidiana della persona.

Pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali:
TERAPIA DELLA VERTIGINE E RIABILITAZIONE CON LA REALTA’ VIRTUALE
Mora R, et al.

Int Tinnitus J. 2004;10(1):47-50

DIAGNOSI E CURA DEI DISTURBI DELLA VOCE

Si definisce disfonia qualsiasi disturbo nell’emissione della voce, dovuto a cause organiche (cisti, polipi, neoplasie, ecc) o funzionali (indebolimento vocale, ecc).
La diagnosi è facilmente eseguibile attraverso l’esecuzione di un esame video-endoscopico.

Pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali:
OBJECTIVE STUDY OF THE VOICE IN DYSPHONIA CAUSED BY VOCAL POLYPS.
Renzo Mora et al.
Eur Arch Otorhinolaryngol 2007;264(S1):48
Effects of adenotonsillectomy on speech spectrum in children.
Renzo Mora et al.
International journal of Pediatric Otorhinolaryngology 2007;71;1299-1304
COMPUTERIZED VOICE THERAPY IN HYPOFUNCTIONAL DYSPHONIA.
Renzo Mora et al.
J Otolaryngol Head Neck Surg 2010;39:615-21.
Acoustic features of voice in patients with severe hearing loss.
Renzo Mora et al.
J Otolaryngol Head Neck Surg 2012 Feb 1;41(1):8-13.

TRATTAMENTO DEL RUSSAMENTO E DELL’APNEA NOTTURNA

La sindrome delle apnee ostruttive nel sonno, nota come OSAS (Obstructive Sleep Apnea Syndrome ), si caratterizzata da ripetuti episodi di completa e/o parziale e/o prolungata ostruzione delle vie aeree superiori durante il sonno, normalmente associati ad una diminuzione della saturazione di ossigeno nel sangue.

Pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali:
Harmonic Scalpel® vs “cold knife” dissection in uvulopalatopharyngoplasty.
Renzo Mora et al.
American Journal of Otolaryngology 2010;6:442-7.
Harmonic Scalpel in the treatment of snoring.
Renzo Mora et al.
Otolaryngology – Head and Neck Surgery 2011,145(2S):150.
Outcomes of uvulopalatopharyngoplasty with harmonic scalpel after failure of continuous positive airway pressure in sleep apnea syndrome
Renzo Mora et al.
Acta Laryngologica 2012;132:299-304.

CHIRURGIA NASALE ENDOSCOPICA

La chirurgia nasale e dei seni paranasali ha avuto negli ultimi anni un notevole sviluppo grazie all’introduzione delle tecniche endoscopiche: la chirurgia endoscopica nasale e dei seni paranasali, spesso identificata dall’acromio FESS (chirurgia endoscopica funzionale dei seni paranasali), si avvale di strumenti microchirurgici, microdebrider, endoscopi rigidi, telecamere e monitor ad alta definizione (HD). La chirurgia endoscopica permette un controllo meticoloso degli atti chirurgici, con conseguente maggiore precisione e sicurezza per il paziente: l’intervento risulta più accurato e meno invasivo, riducendo la degenza ospedaliera ad un giorno, evitando l’utilizzo dei tamponi nasali e consentendo un decorso post-operatorio scarsamente doloroso e fastidioso.

Pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali:
Endoscopic transnasal cauterization of the anterior ethmoidal artery.
Renzo Mora et al.
Acta Laryngologica (Stock) 2011;131:1074-78.
Transnasal approach to the orbital apex and cavernous sinus.
Renzo Mora et al.
Annals of Otology, Rhinology & Laryngology 2012;122:254-262.

DIAGNOSI E TERAPIA DELLA SORDITA’ ED ACUFENI

La recente acquisizione dei meccanismi di plasticità cerebrale – ovvero la capacità del cervello di modificare la propria struttura per adattarsi al tipo di stimoli provenienti dall’ambiente o sopperire a danni in alcune sue aree – deve radicalmente cambiare l’approccio dello specialista otorinolaringoiatra nei confronti del paziente affetto da sordità ed acufeni.
Recenti ricerche scientifiche evidenziano la possibilità tramite farmaci antiossidanti di contrastare ed in certi casi migliorare il decadimento uditivo e gli acufeni.

Pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali:
INTRAVENOUS INFUSION OF RECOMBINANT TISSUE PLASMINOGEN ACTIVATOR (rt-PA) FOR THE TREATMENT OF PATIENTS WITH SUDDEN HEARING LOSS AND/OR CHRONIC HEARING LOSS.
Renzo Mora et al.
Annals of Otology, Rhinology & Laryngology 2003;112:665-670.
RESTORATION OF HEARING LOSS WITH TISSUE PLASMINOGEN ACTIVATOR. CASE REPORT.
Renzo Mora et al.
Annals of Otology, Rhinology & Laryngology 2003;112:671-4.
Restoration of immune-mediated sensorineural hearing loss with Sodium enoxaparin. Case report.
Renzo Mora et al.
Acta-Oto-Laryngologica Supplement 2004, 124(S552): 25-28
THE USE OF RECOMBINANT TISSUE-TYPE PLASMINOGEN ACTIVATOR FOR THE TREATMENT OF SUDDEN AND CHRONIC HEARING LOSS
Renzo Mora et al.
International Tinnitus Journal 2005;11(2):181-184.
Sodium Enoxaparin and Venovenous Hemofiltration in Treating Sudden Sensorineural Hearing Loss and Tinnitus.
Renzo Mora et al.
International Tinnitus Journal 2006;12(1):83-86.
Water-soluble Coenzyme Q10 formulation in presbycusis.
Renzo Mora et al.
Acta Laryngologica 2010;130:1154-62.
Water-soluble Coenzime Q10 formulation (Q-TER®) in the treatment of presbycusis: LONG TERM EFFECTS.
Renzo Mora et al.
Acta Laryngologica 2011;131:512-7.
Audiometric characteristics in patients with noise-induced hearing loss after sodium enoxaparin treatment.
Renzo Mora et al.
Annals of Otology, Rhinology & Laryngology 2012;121:85-90.

TERAPIA CON ULTRASUONI

Gli effetti terapeutici della terapia con ultrasuoni sono antalgico, trofico, fibrolitica e di rilassamento dei muscoli contratti.

Grazie alle caratteristiche degli ultrasuoni è possibile:

– favorire la guarigione di ferite acute e croniche;

– migliorare la circolazione del sangue nell’area di trattamento, aiutando il trofismo;

– ridurre sintomatologie dolorose croniche (nevralgie, dolori articolari, dolori muscolari ecc). 

Trattamento medico e chirurgico della patologia otorinolaringoiatrica del bambino.

Lo studio ha sviluppato negli anni specifiche competenze nel trattamento della patologia otorinolaringoiatrica del bambino, come evidenziato da una sintesi della pubblicazioni scientifiche internazionali.

Pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali:
Pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali:
OSAS IN CHILDREN.
Renzo Mora et al.
International Journal of Pediatiric Otorhinolaringology 2003;67(S1):S229-S231
EFFICACY OF A TOPIC SUSPENSION OF BACTERIAL ANTIGENS FOR MANAGEMENT OF RECURRENT ECZEMA IN CHILDREN.
Renzo Mora et al.
Medical Science Monitor 2004;10:99-103.
RIBOSOMAL THERAPY IN THE PROPHYLAXIS OF RECURRENT PHARYNGOTONSILLITIS IN CHILDREN.
Renzo Mora et al.
International journal of Pediatric Otorhinolaryngology 2007;71:257-261
EFFECTS OF ADENOTONSILLECTOMY ON SPEECH SPECTRUM IN CHILDREN.
Renzo Mora et al..
International journal of Pediatric Otorhinolaryngology 2007;71;1299-1304
THE IMPACT OF TONSILLECTOMY WITH OR WITHOUT ADENOIDECTOMY ON SPEECH AND VOICE.
Renzo Mora et al..
International journal of Pediatric Otorhinolaryngology 2008;72(9):1377-84.